E’ stato approvato dal Consiglio dei Ministri il Decreto Balduzzi. Tra le novità, ci sarà la predisposizione di linee guida per idonee certificazioni mediche e per l’effettuazione di controlli sanitari su chi pratica sport e per la dotazione e l’impiego nelle società sportive e dilettantistiche di defibrillatori semi-automatici ed eventualmente di altri dispositivi salvavita. Ciò imporrà lo svolgimento di corsi ad hoc per l’utilizzo dei defibrillatori ( costo e caratteristiche dell’apparecchio elettronico nei prodotti per il pronto soccorso – sottocategoria RIANIMAZIONE )

L’obbligo di defibrillatori arriva sull’onda lunga della tragedia capitata al povero calciatore Piermario Morosini, venuto tristemente agli onori della cronaca per la sua improvvisa morte sul campo di calcio e il grande clamore suscitato dal mancato utilizzo di defibrillatore.